Le migliori sagre autunnali e invernali vicino Roma

L’estate è ormai finita e l’autunno è arrivato, ma la stagione è sempre quella giusta quando si tratta di visitare Roma. Le possibili esperienze romane rimangono tante, anche quando si tratta di cibo tipico locale. Autunno e inverno sono le stagioni ideali per assaggiare prodotti quali la polenta, le castagne e l’uva. Se hai modo di allontanarti un po’ dal centro durante il tuo soggiorno, in questo articolo troverai un po’ di consigli riguardo alle migliori sagre nei dintorni di Roma da non perdere.

 

Le migliori sagre dove assaggiare la polenta, ma non solo…

La polenta è un piatto italiano molto semplice e tradizionalmente povero a base di farina di mais, acqua e sale. Pur essendo tipico soprattutto delle regioni del Nord, viene cucinato molto anche nelle zone montane della Toscana e del Lazio. In quest’ultima regione, ci sono diversi luoghi dove potrai assaggiarla accompagnata da diversi tipi di condimento. A ottobre, si tengono solitamente le sagre della polenta a Castelnuovo di Porto e Nazzano. Nella prima località, la sagra si accompagna a visite guidate e concertini in piazza, mentre a Nazzano la sagra si tiene solo a pranzo e la polenta può essere gustata con sugo o salsicce e funghi in bianco.

A dicembre, il paesino di Riano festeggia solitamente il Natale che si avvicina con la Sagra del Pangiallo e della Polenta. Il pangiallo è un dolce tipico del luogo fatto con frutta secca, miele e cedro candito, il tutto cotto e ricoperto da uno strato di pastella d’uovo. La sagra offre anche altri prodotti tipici, come le caldarroste e il vino locale, oltre che dei mercatini di prodotti artigianali dove tuffarsi per lo shopping natalizio.

Infine, a febbraio troverai solitamente la Sagra della Polenta rencocciata di Licenza, piatto tipico locale fatto con polenta arrostita sulla griglia e mangiata come se fosse pane. Il piatto viene accompagnato con pezzi di carne di cinghiale o con qualsiasi altro piatto.

 Polenta

Dove mangiare le castagne

Una delle più antiche sagre della castagna è senza dubbio quella di Cave, che ricorre da ben 84 anni. La sagra, che si tiene solitamente verso fine ottobre, celebra innanzitutto i prodotti tipici principali del luogo, cioè le castagne, le nocciole e le noci, ma durante la festa troverai anche altri piatti tipici locali, come gli “gnocchetti a sassetto” -chiamati così per la loro forma e la durezza che è relativamente più elevata rispetto ai classici gnocchi- e la “serpetta”, dolce tipico a forma di serpentello.

Un altro luogo dove si celebra la castagna è Anzio, con la celebre “castagnata” che ricorre solitamente a novembre. Se hai voglia di una scampagnata autunnale al mare, questa festa è un’ottima occasione per visitare una città sulla costa, assaggiare i tipici piatti marinari e gustare le castagne e altri dolci locali, il tutto godendo di una splendida vista sul mare.

 Castagne

Feste dell’uva e del vino

Una delle sagre dell’uva più famose in tutta Italia, tanto da avere un sito web ufficiale, è quella di Marino, cittadina immersa nei Castelli romani, che solitamente festeggia il succoso frutto il primo weekend di ottobre. La prima edizione risale al 1925, grazie a un’idea del poeta romano Leone Ciprelli. La festa viene accompagnata da un corteo di costumi rinascimentali e da una sfilata di carri allegorici, che rappresentano l’evento storico della vittoria della Santa Alleanza contro l’Impero ottomano nella battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571. Celebre è anche la fontana da cui sgorga il vino bianco di Marino.

Altre storiche sagre dell’uva che si tengono solitamente a inizio ottobre sono quella di Zagarolo (qui il link ufficiale all'evento), cittadina a Sud Est di Roma, e di Capena, che si trova invece a Nord della città.

 

Ti ricordiamo di verificare le date effettive di ciascuna sagra consigliata direttamente sul web, poiché ogni anno potrebbero variare.

Se hai deciso di visitare Roma durante le stagioni più fredde e gustarti almeno uno dei prodotti tipici, ricordati che puoi soggiornare in una delle nostre strutture: Roma Camping in Town, aperto tutto l’anno, e Fabulous Village, aperto da aprile a ottobre.

Ti suggeriamo

queste strutture


Le nostre scelte

Ti suggeriamo queste strutture

Fabulous Village

Situato al crocevia fra la città di Roma ed il mare del Lazio, Fabulous Village ti permette di scegliere ogni mattina fra il sole della spiaggia e l’arte della capitale...

Scopri di più
Servizi principali

Roma Camping in Town

A pochi passi da Roma Camping in Town quello che ti aspetta è la scoperta della Capitale d’Italia: la Roma della Dolce Vita, un salto agli antichi fasti, ammirando i più belli monumenti dispersi in ogni angolo della città...

Scopri di più
Servizi principali

#change_passwod

Password modificata

Recupera password

Ti abbiamo appena inviato una nuova password per accedere al sito. Controlla la tua email.

Il presente sito web utilizza cookie per il funzionamento dello stesso e per registrare dati legati alla generazione di statistiche su Google Analytics. Per saperne di più o per negare il consenso all'utilizzo di tutti i cookie clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il presente banner si acconsente all'utilizzo.

Chiudi